Paura dell’esame? Ecco 5 consigli per superarla

Hai paura dell’esame e non sai come superarla o gestirla? Non ti preoccupare, si tratta di una situazione d’ansia che affligge tantissimi studenti e studentesse, chi più chi meno.

L’attesa di un esame può generare una certa apprensione: la tensione della prova e la paura che possa andare diversamente rispetto alle tue aspettative può creare una situazione di disagio.

Ma esistono dei modi per riuscire a gestire questa paura e addirittura affrontarla di petto? Certo che sì! Proprio per questo abbiamo pensato a 5 consigli che potrebbero tornarti utile quando ti fai prendere dal panico in vista di un esame.

Nonostante questi suggerimenti, ricorda che si tratta di una prova d’esame e va presa esattamente per com’è: non è da sottovalutare, ma nessun risultato (anche una bocciatura) è irreversibile.

Fai del tuo meglio, segui i consigli dell’Università di Ancona Niccolò Cusano e in bocca al lupo!

Come superare la paura dell’esame? I nostri consigli

Stai cercando qualche tecnica o semplice suggerimento per superare – ma anche solamente gestire – la paura dell’esame?

Se l’ansia prima di un esame ti tiene sveglio, continua nella lettura: ecco i consigli da seguire per approcciare alla prova con maggiore serenità.

Cominciamo!

#1 Studia per tempo, in modo da avere un’ottima preparazione

Spesso, la paura pre esame è proporzionata al tuo livello di preparazione.

Chiaramente, non stiamo dicendo che pur sapendo tutto la tua ansia scomparirà, ma di certo aiuterà.

Preparati per tempo, organizzando al meglio il tuo carico di studio con un piano adeguato, spezzando il programma in diverse parti per ogni giornata.

In questo modo, arriverai all’esame sapendo di esserti preparato al meglio. L’ansia ci sarà comunque, ma sarà quella a darti una spinta in più per dare il meglio e mostrare al professore la tua preparazione.

#2 Prenditi cura del tuo corpo

Sembrerà assurdo, ma la tua mente non funzionerà al meglio se non ti prendi cura del tuo corpo.

Molti studenti e studentesse tralasciano la propria salute fisica e mentale, privandosi di ore di sonno o mangiando in maniera squilibrata.

Uno stile di vita sano permette alla mente di svolgere le varie funzioni in modo più efficiente. Insomma, migliorerai le tue performance e l’ansia sarà meno stressante.

Ecco lo stile di vita sano ideale da tenere prima dell’esame:

  • Bevi molta acqua e evita cibo da asporto. Cucina i tuoi piatti, facendo attenzione a integrare tutti i nutrienti;
  • Dormi 7-8 ore a notte e evita le “nottatacce” passate in bianco a studiare
  • Muoviti durante il giorno e concediti dei momenti di sfogo, così da equilibrarli con le ore di studio

#3 Concentrati sui successi passati, lasciando fluire i pensieri negativi

Pensare al peggio e concentrarsi sui fallimenti è tipico dell’essere umano.

Non è certo semplice, ma quello che ti consigliamo di fare è riprogrammare i tipi di pensiero che tendi ad avere, vivendo in modo più distaccato e con una visione imparziale gli avvenimenti che ti capitano davanti. Stare ore e ore a pensare ad un ipotetico fallimento non farà altro che alimentare le tue paure e il cattivo umore. Il trucco, invece, è pensare in chiave positiva: sicuramente non è risolutivo delle tue paure e non basta per superare un esame. Tuttavia, avere pensieri positivi ti aiuta a concentrarti sui successi passati, agli esami che hai superato e altre situazioni stressanti che hai saputo gestire, facendoti capire che, in fondo, ce l’hai già fatta e puoi farcela anche stavolta.

#4 Sperimenta tecniche di rilassamento

Hai mai sentito parlare di mindfulness? Si tratta di uno stile di meditazione che aiuta la persona a focalizzare la propria attenzione sul presente e sul tangibile, anziché sull’astratto.

Ecco allora che ti spieghiamo meglio la pratica della mindfulness.

Questo tipo di meditazione è stato riprovato essere uno dei metodi non medici – non come lo intendiamo in Occidente – per combattere lo stress e situazioni di forte ansia, come l’overthinking, ovvero la tendenza a rimuginare su traumi passati e ipotizzare scenari catastrofici nel futuro.

Questa tecnica, se praticata con costanza, apporta tantissimi benefici. Puoi iniziare con delle sessioni guidate che puoi trovare gratuitamente online e fare un tentativo.

#5 Studia e ripassa in compagnia di qualcuno che ti motiva

Studiare e/o ripassare assieme ai colleghi di università con cui hai più affinità, è un ottimo modo per alleviare la paura dell’esame.

Poter condividere questo momento con qualcuno nella tua stessa situazione è di solito confortante. In più, ci si può aiutare a vicenda cercando di simulare l’esame.

Questo può essere poi un ottimo esercizio di allenamento se devi prepararti ad un esame orale.

I nostri consigli per superare la paura dell’esame e della bocciatura sono finiti, per ora: per altri consigli, continua a seguirci su questo blog.

***

Credits Immagine: DepositPhotos / VitalikRadko

CHIEDI INFORMAZIONI

icona link