Smart Cities: cosa sono e come diventare un esperto con il master Unicusano.

In questi giorni sui canali dell’Università Telematica Niccolò Cusano stiamo trattando temi come la green economy, il green marketing e in generale lo sviluppo di realtà e aziende che fondano il loro operato su ottiche di economia sostenibile e pro-ambientale.

Ad ogni modo, quando parliamo di realtà economico-commerciale, non ci riferiamo solamente ad aziende o prodotti specifici, ma anche ad organismi più complessi, come una città e la sua amministrazione. Una città può infatti essere vista come una grande azienda produttrice: di servizi, di prodotti, di popolazione, di tradizioni, di rifiuti, di energie, di scorie e di usanze. Il consumo energetico che ne deriva è incredibile, soprattutto quando si parla di grandi metropoli.

Ecco quindi che viene introdotto il concetto di Smart Cities, ovvero di città intelligenti, gestite e amministrate in maniera sostenibile e riducendone l’impatto ambientale. Si tratta di un concetto che riguarda tutti gli aspetti di una città, dall’urbanistica e l’architettura, passando per i servizi pubblici, i trasporti, le infrastrutture, il consumo energetico e il capitale umano.

Tutto, in una città, produce e consuma. Farlo in maniera sostenibile è lo scopo che c’è dietro al concetto di Smart City.

Lo sviluppo e la definizione di una Smart City si basa su sei parametri principali che la rendono tale:

  • Smart Economy
  • Smart Mobility
  • Smart Environment
  • Smart People
  • Smart Living
  • Smart Governance

Si tratta di parametri studiati e definiti da un gruppo di ricercatori del Centre of Regional Science della Vienna University of Technology e servono per tenere sotto controllo e implementare lo sviluppo di città intelligenti, che sposino i parametri ideati da ciascuna categoria. Un po’ come cartine di tornasole, dimostrano il posizionamento di una città rispetto alla sua possibile alternativa smart.

Negli ultimi anni in tutto il mondo, come anche in Italia, sono sempre di più i fondi stanziati per rendere le città smart e sono sempre di più i progetti avviati in favore della sostenibilità urbana, offrendo servizi innovativi, come anche coinvolgendo e sensibilizzando i cittadini a temi come l’ambiente e l’inquinamento.

Di conseguenza, sono sempre più ricercati professionisti esperti di questo settore che sappiano mettere a frutto in maniera efficace e al passo coi tempi le loro conoscenze e competenze.

Ma come fare a lavorare in questo settore? Come fare a diventare esperti in Smart Cities.

Come diventare esperti in Smart Cities.

Ad Ancona la svolta arriva con il Master online di I livello in Smart Cities, proposto dall’Università Telematica Niccolò Cusano, presente nella nostra città con il suo innovativo Learning Centre, ma anche su tutto il territorio italiano con le sue tante altre sedi.

Si tratta di un master pensato appositamente per chi intende specializzarsi o aggiornarsi professionalmente in questo settore. Il suo scopo è infatti quello di formare professionisti altamente qualificati che siano in grado di operare nelle Smart Cities sia a livello gestionale che progettuale. Particolare attenzione verrà dedicata ad internet e alle nuove tecnologie ICT, che svolgono un ruolo chiave nello sviluppo di questa nuova realtà cittadina e ne permettono la diffusione e il perfezionamento.

Al termine di questo corso di studi, quindi, gli studenti saranno in grado sia di utilizzare le principali tecnologie hardware e software ideate per smart cities, sia progettarle, come anche progettare e realizzare applicazione e servizi avanzati sempre dedicati a questo tema, che mirino quindi a migliorare la qualità della vita in un’ottica green e sostenibile..

Nello specifico, le materie trattate saranno:

  • Basi per la realizzazione si servizi innovativi in contesti Smart City
  • Tecnologie di Realtà Aumentata
  • Internet of Things
  • Metodologie di progettazione e ambienti di sviluppo per applicazioni su dispositivi mobili
  • Servizi di Cloud Computing per smart cities e Big Data
  • Smart Participation
  • Smart Living
  • Smart Citizenship
  • Marketing e modelli di business

Si tratta di un master particolarmente adatto a studiare tali materie e tematiche anche per la natura stessa dell’università, telematica, che permette di seguire il proprio corso di studi online, ottimizzando al massimo i propri tempi e conciliando l’attività accademica anche con un lavoro, o un’esperienza lavorativa.

Dunque il massimo del risultato per il minimo dello spreco, che si parli di tempi, ma anche di costi e consumi. Studiare online, infatti, permette di ridurre i consumi di carta e di trasporti, ma anche i costi sia universitari che quelli quotidiani.

L’università Telematica Niccolò Cusano si può quindi definire una smart university, anche grazie al suo progetto Ateneoverde.it.

Per maggiori informazioni rispetto a questo master e all’offerta accademica Unicusano, non esitate a chiedere subito qui: il nostro staff è a vostra disposizione.

CHIEDI INFORMAZIONI

icona link