Quali sono le Alleanze della Prima Guerra Mondiale?

Capire le Alleanze della Prima Guerra Mondiale è un passo fondamentale per comprendere la storia del conflitto nella sua interezza.

Tipicamente, in una guerra, ci sono fazioni contrapposte che si scontrano: ognuna di queste persegue un suo interesse e anche per il Primo Conflitto Mondiale è stato così.

Continuando nella lettura scoprirai:

  • Gli schieramenti della I Guerra Mondiale
  • Gli Stati coinvolti
  • L’evoluzione di Alleanze e conflitto

Se sei pronto, iniziamo subito.

Gli schieramenti della Prima Guerra Mondiale

La Prima Guerra Mondiale ha cambiato radicalmente gli assetti sociali, politici ed economici dei Paesi coinvolti. Ecco tutte le Alleanze che devi conoscere.

Triplice Alleanza

La Triplice Alleanza fu ratificata nel 1882 dagli imperi della Germania e dell’Austria-Ungheria, già stretti nella Duplice alleanza, nonché il Regno d’Italia.

L’accordo, di natura difensiva, fu fortemente voluto dall’Italia, che desiderava imporsi nel contesto internazionale e isolare la Francia, trionfante nelle campagne del Nord Africa.

L’Alleanza prevedeva che Germania e Austria avrebbero soccorso l’Italia nel caso di un attacco da parte della Francia, e così per le altre due se aggredite da potenze nemiche. In caso di dichiarazione di guerra da parte di una delle tre le altre si sarebbero dichiarate almeno neutrali.

L’accordo venne rinnovato nel 1887, con alcune aggiunte riguardanti una possibile espansione nei Balcani da parte di Italia e Austria, al termine della quale all’Italia sarebbero andati i territori subalpini. Inoltre, in caso di conflitto con la Francia, l’Italia avrebbe avuto appoggio dalla Germania e ottenuto territori come Corsica, Tunisi e Nizza.

Nel corso degli anni a seguire ci furono altre revisioni, nonostante le ostilità crescenti tra Austria e Italia. La fine dell’Alleanza ci fu nel 1913 quando l’Austria annunciò di voler attaccare la Serbia: l’Italia si dichiarò dapprima neutrale, data la natura offensiva, ma divenne parte attiva dopo il coinvolgimento dell’Albania.

Allo scoppio del Primo Conflitto Mondiale, l’Italia si dichiarò neutrale denunciando l’Alleanza.

All’uscita dell’Italia, Germania e Austria trovarono un sostegno da parte dell’Impero Ottomano e della Bulgaria. L’Alleanza prese poi il nome di Quadruplice Alleanza.

Triplice Intesa

La Triplice intesa fa riferimento all’accordo tra Gran Bretagna, Francia e Russia nel 1907, che durò almeno fino ad un certo punto del conflitto mondiale.

L’accordo nacque principalmente dal riavvicinamento militare ed economico di Francia e Russia, e quello di Francia e Gran Bretagna. A differenza della Triplice Alleanza, l’accordo non venne formalizzato.

L’Italia poi entrò a far parte dell’Intesa nel 1915 con il Patto di Londra, uscendo dalla Triplice Alleanza. La Russia abbandonò invece l’Intesa nell’ottobre del 1917.

Nel 1917 però entrarono a far parte del gruppo anche Stati Uniti e Giappone.

Sulle Alleanze del Primo Conflitto Mondiale abbiamo detto tutto: continua e seguirci per scoprire aneddoti, curiosità e consigli per migliorare il tuo studio ogni giorno.

CHIEDI INFORMAZIONI

icona link