informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I migliori film per studenti di giurisprudenza

Commenti disabilitati su I migliori film per studenti di giurisprudenza Studiare ad Ancona

Sei curioso di scoprire quali sono i migliori film per studenti di giurisprudenza?

In questa guida ti consigliamo le dieci pellicole che ogni studente universitario di giurisprudenza dovrebbe vedere per conoscere meglio la professione che vorrebbe intraprendere.

Operare nelle discipline giuridiche non è facile: determinazione, buona memoria e tanta passione per la materia sono requisiti imprescindibili per chi sogna di diventare magistrato, avvocato o giudice.

Vediamo ora la nostra top ten di film per studenti di giurisprudenza che trattano il tema delle professioni giuridiche molto da vicino.

La nostra top ten di film per studenti di giurisprudenza da vedere assolutamente

Dai grandi classici fino ai titoli più particolari, ecco la nostra selezione di dieci film per studenti universitari di giurisprudenza.

Schegge di paura

Schegge di paura è un vero classico tra i film per studenti di giurisprudenza. Girato nel 1996, la pellicola vanta fra i suoi interpreti Richard Gere, Laura Linney e Edward Norton.

Nel film, l’avvocato penalista più pagato della città Martin Vail decide di prendere le difese di un giovane ragazzino balbuziente, accusato di aver ucciso con settantotto coltellate l’arcivescovo di Chicago.

Una trama avvincente e un finale inaspettato ti terranno veramente sulle spine.

Il verdetto

Film un po’ più datato del precedente (1982), ma comunque di grande effetto.

Nella pellicola, l’ex avvocato Frank Galvin, ora alcolizzato, deve affrontare una causa molto spinosa in cui è coinvolto un  famoso ospedale. Ad ostacolarlo nella sua indagine, i colpi bassi del celebre avvocato Concannon che difende l’istituto.

Tra i film per studenti universitari di giurisprudenza è davvero un must have, con un interprete di tutto rispetto: Paul Newman.

L’avvocato del diavolo

In questo thriller del 1997 il giovane avvocato Kevin Lomax, interpretato da Keanu Reeves, viene assunto a New York dal potente studio legale di John Milton (Al Pacino).

Milton è un personaggio affascinante, ma ben presto Kevin si rende conto di avere a che fare con il diavolo, nel senso letterale del termine.

Bugiardo Bugiardo

Sdrammatizziamo questa sequenza di film per studenti di giurisprudenza impegnativi con una commedia: Bugiardo Bugiardo.

Nella pellicola il protagonista Fletcher Reede, interpretato da Jim Carrey, è abilissimo sia nella sua professione di avvocato, sia nell’essere un bugiardo cronico. Diventato schiavo del suo vizio, Fletcher inizia a mentire anche alla sua famiglia.

Il figlio, stanco delle continue bugie del padre, esprime un unico desiderio: che il papà dica solamente la verità. Questo provoca una confusione esilarante durante le arringhe.

Un best seller per chi ama la comicità senza perdere di vista un pizzico di morale.

La giuria

Questo film, girato nel 2003, è tratto dall’omonimo romanzo di John Grisham. Si tratta di un thriller ad alto concentrato di tensione, dove i colpi di scena sono davvero mozzafiato.

La vedova di un broker ucciso da un folle cita in giudizio un’importante azienda produttrice di armi. La difesa e l’accusa iniziano a scontrarsi, ignorando il fatto che un giurato sta manipolando tutta la giuria.

Philadelphia

Nel film il protagonista è il giovane e brillante avvocato Andrew Beckett, che viene licenziato dallo studio legale in cui lavorava perché affetto da AIDS.

Questa pellicola del 1993 tratta al suo interno molti temi delicati, tra cui quello dell’omosessualità.

Il film ha vinto moltissimi premi e il suo interprete principale, Tom Hanks, ha vinto l’Oscar come miglior protagonista nel 1994.

A civil action

Tra i film per studenti di giurisprudenza, questa pellicola del 1998 è davvero rappresentativa.

La trama fa riferimento ad un fatto realmente accaduto, a seguito di un inquinamento di sostanze tossiche. I cittadini del luogo vittima dell’inquinamento e una squadra di avvocati combattono la loro battaglia contro i colossi responsabili del danno ambientale e i grandi avvocati che li assistono.

Codice d’onore

Pellicola del 1992, vanta un cast stellare: Tom Cruise, Jack Nicholson, Demi Moore.

La trama racconta la storia di due avvocati militari che devono difendere due marines sotto processo. L’accusa sostiene che questi abbiano ucciso un compagno di squadra, ma la verità ha tutt’altro volto.

Il caso Thomas Crawford

Nel film Thomas Crawford, interpretato da Anthony Hopkins, è un ingegnere aeronautico che scopre la relazione extraconiugale che sua moglie intrattiene con il poliziotto Robert Nunally.

Thomas decide così di uccidere la moglie, costruendo un piano perfetto. L’uomo viene poi arrestato dall’amante della moglie, al quale rilascia anche una confessione.

Un caso apparentemente risolto, ma che cela molte insidie.

Esami per la vita

In quest pellicola il protagonista, Hart, è un giovane studente del primo anno della facoltà di legge di Harvard. Qui incontra un professore severo ed esigente, Kingsfield.

Quando Hart crea un gruppo di studio, dimostra al professore di sapergli tener testa e si guadagna la sua fiducia. Tutto cambia nel momento in cui il giovane studente si innamora della figlia di Kingsfield, che non vede di buon occhio la relazione.

Hai scelto quale film per studenti di giurisprudenza guarderai stasera?

Siamo sicuri che troverai la pellicola più adatta a te!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali