informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Migliori siti per trovare lavoro: la nostra Top Ten

Commenti disabilitati su Migliori siti per trovare lavoro: la nostra Top Ten Studiare ad Ancona

Sei alla ricerca di consigli sui migliori siti per trovare lavoro?

In questa guida ti illustreremo tutte le piattaforme in cui puoi trovare offerte di lavoro facilmente e inoltrare la tua candidatura per la posizione dei tuoi sogni.

Il processo di ricerca del lavoro può essere lungo e laborioso: occorre tanta pazienza, tenacia e la giusta determinazione per rincorrere il tuo obiettivo professionale.

Con l’ausilio di alcuni siti web che raccolgono le migliori offerte di lavoro, destreggiarsi fra gli annunci è diventata un’attività molto più semplice e snella.

Se sei pronto, iniziamo subito la nostra raccolta dei migliori siti per trovare lavoro.

Una raccolta dei 10 siti utili per trovare un’occupazione in Italia

Se ti stai chiedendo qual è il miglior sito per trovare lavoro, ecco la nostra top ten delle piattaforme web che puoi sfruttare per trovare l’occupazione che desideri.

Monster

Tra i migliori siti per trovare lavoro, non possiamo non menzionare Monster. Presente in circa 40 Paesi, è una vera e propria istituzione nel settore job.

Per iscriverti alla piattaforma, dovrai creare il tuo curriculum vitae online, facendo attenzione a compilare tutti i campi richiesti. In questo modo, potrai inoltrare direttamente dal sito web la tua candidatura per le posizioni che ti interessano di più.

Per cercare le offerte di lavoro, ti basta inserire i filtri che desideri all’interno del motore per la ricerca avanzata. Monster dispone anche di una sezione ad hoc dedicata alle offerte di lavoro all’estero.

JobRapido

Creato nel 2004, Job Rapido rientra a pieno titolo tra i migliori siti per trovare lavoro. Si tratta di una sorta di motore di ricerca per il lavoro: grazie all’inserimento di una parola chiave all’interno della barra di ricerca, potrai accedere ad una grande varietà di offerte.

Queste offerte vengono raccolte da più fonti, così da darti una risposta esaustiva e immediata.

InfoJobs

Infojobs, nato in Spagna nel 1998, è entrato nel mercato italiano nel 2004.

Grazie a questa piattaforma, potrai cercare le offerte di lavoro di tuo interesse inserendo una parola chiave e filtrando le ricerche in base a posizione geografica, data o numero di curriculum iscritti all’offerta.

Subito.it

Subito.it è senza dubbio tra i migliori siti per trovare lavoro in Italia. La sua struttura permette una chiara ripartizione territoriale delle offerte, che possono essere ricercate in base alla regione o alla città di provenienza.

Grazie a questa piattaforma puoi metterti in contatto diretto con chi ha inserito l’annuncio, inoltrando il tuo curriculum vitae senza troppi passaggi.

Trovalavoro.it

Portale di incontro tra domanda e offerta, Trovalavoro.it permette a privati e aziende di inserire un annuncio di ricerca all’interno del sito web, a cui si accede mediante username e password.

Kijiji

Kijiji, servizio gestito da Ebay, ha tutto l’aspetto di una bacheca virtuale per la ricerca di lavoro. In questo sito ci sono offerte di diversa natura, da quelle più “basic” a quelle più articolate.

Per cercare la mansione che ti interessa, ti basta inserire nella barra di ricerca una parola chiave e attivare i filtri territoriali, per accedere agli annunci relativi alla tua città.

Indeed.it

Tra i migliori siti per trovare lavoro, Indeed rappresenta il leader mondiale per numero di utenti: oltre 180 milioni ogni mese, di 50 Paesi e 28 lingue diverse.

Tra i servizi più utili offerti dalla piattaforma, segnaliamo quello di “job alert“: basta inserire alcune parole chiave per ricevere gli ultimi annunci di lavoro direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Face4Job

Piattaforma nata in Italia nel 2013 e tra le più innovative nel mercato della ricerca di lavoro.

Gli algoritmi del sito individuano le migliori offerte di lavoro direttamente dai siti aziendali e li ripropone in veste di mappa in cui navigare e cercare.

Particolare anche il processo di inserimento del CV: quando lo si carica nella piattaforma, Face4Job ti chiederà di specificare le tue dieci migliori doti professionali.

LinkedIn

Nella nostra top ten dei migliori siti per trovare lavoro, sicuramente non può mancare il social media professionale per eccellenza: LinkedIn.

Su LinkedIn il modo in cui trovare lavoro non è convenzionale. Occorre curare il proprio profilo, fare una descrizione di sé accattivante e coltivare relazioni con gli altri professionisti iscritti alla piattaforma.

Puoi candidarti alle offerte di lavoro presenti nella specifica sezione Job direttamente sfruttando il tuo profilo, che deve essere sempre aggiornato, così da renderti appetibile agli occhi dei recruiters.

Eures

Se il tuo sogno è lavorare all’estero e allargare i tuoi orizzonti, Eures è la piattaforma perfetta per te. Il portale, creato dalla Commissione Europea, è pensato per chi ha voglia di mettersi in gioco e di trovare un’occupazione fuori dai confini nazionali.

Oltre a raccogliere più di un milione e mezzo di annunci di lavoro, Eures ha anche una parte dedicata ai consigli pratici per giovani laureati.

Hai già scelto i migliori siti per trovare lavoro più adatti a te?

Siamo sicuri che con i nostri consigli e la giusta dose di tenacia l’occupazione che desideri non tarderà ad arrivare.

Leggi anche – Università o lavoro: quale strada è la migliore?

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali